Per gli event planner di oggi, uno dei principali KPI (indicatori chiave di prestazione) da prendere in considerazione è il ROI (ritorno sull’investimento).

Dopo tutto, l’unico motivo per cui le grandi aziende investono in eventi è quello di ottenere un ritorno sull’investimento effettuato significativo e redditizio.

Se sei un event planner, di seguito ti presentiamo i 5 fondamenti del ROI di un evento che devi assolutamente sapere:

 

1. Sapere come calcolare il ROI

In primo luogo, è necessario sapere come calcolare il ROI  dell’evento. Se non conosci già la formula, non preoccuparti, è semplice:

Entrate Evento – Costi Evento

E’ tutto qui, anche se, come avrai modo di leggere al prossimo punto, calcolare il “reddito” del tuo evento può anche non essere così immediato come sembra.

 

2. Il ROI non è sempre espresso in termini monetari

Le opportunità di branding acquisite, i nuovi potenziali lead o un aumento della cosiddetta “brand awareness” dei consumatori (misurata attraverso il traffico sul sito web, l’engagement, ecc.) sono ulteriori preziosi indicatori del ROI e del successo del tuo evento.

 

3. Un ROI positivo è un ottimo modo per “vincere” la concorrenza e ottenere la gestione di nuovi eventi

Piuttosto che cercare di eliminare la concorrenza proponendo un prezzo più basso o offrendo più gadget, convinci i tuoi potenziali clienti che sei il migliore semplicemente dimostrando la prova innegabile del successo, ovvero dei risultati ROI positivi ottenuti ad un evento precedente (e anche simile).

 

4. Imposta sempre una “soglia” di successo per il tuo ROI

Molti event planner semplicemente fanno del loro meglio per mettere in piedi un evento ben organizzato, poi si limitano ad incrociare le dita sperando in un ROI positivo. I migliori event planner però non agiscono in questo modo: si impongono di raggiungere una certa percentuale di ROI, misurando i risultati ottenuti per poi analizzare come possono incrementare questa percentuale al prossimo evento.

 

5. Misurare il ROI! Questo dovrebbe essere ovvio, ma in realtà non lo è

Oggi, la maggior parte degli eventi planner non misura ancora il ROI. Impara a farlo con costanza da oggi e avrai presto un vantaggio rispetto ai tuoi competitor.

Hai bisogno di alcune dritte (o strumenti utili/app per smartphone) per misurare correttamente il tuo ROI? Contatta il nostro team per dei consigli personalizzati e professionali.