Quando si tratta di analizzare i parametri di un evento, non c’è niente di meglio che dire “ci sono troppi dati”. Più ne avrete, meglio sarà per voi.

Ecco perché per gli organizzatori di eventi è essenziale andare oltre la pianificazione del vostro evento, in quanto avrete bisogno di un piano per raccogliere i dati sui partecipanti. La buona notizia è che oggigiorno ci sono svariati modi per farlo: dai sondaggi post-evento (in cui i partecipanti vi lasciano consapevolmente un feedback) al monitoraggio dei dati che i partecipanti vi forniscono inconsapevolmente attraverso l’uso di app, dispositivi indossabili e altri gadget digitali.

 

Pre-evento

Il momento migliore per iniziare a raccogliere i dati è ancor prima che i partecipanti prendano parte al vostro evento. Infatti, potrete iniziare ad individuare i potenziali partecipanti ancora prima che si registrino facendo pubblicità sulle piattaforme online come Facebook, che possiede un eccellente sistema per seguire le persone che mostrano interesse per il vostro evento, o su piattaforme simili.

Attraverso le analisi che otterrete dalla vostra campagna pubblicitaria su Facebook, sarete in grado di capire chi è rimasto particolarmente attratto dai vostri annunci e riconoscere più facilmente i potenziali partecipanti.

Analogamente, potrete ricorrere a Google Analytics per individuare quei soggetti che hanno mostrato interesse per i vostri annunci su Google. E una volta che i potenziali clienti approderanno sul sito Internet del vostro evento, i cookies terranno il conto di quanto spesso ritorneranno sullo stesso prima di registrarsi, e anche quali pagine visiteranno di più.

 

Durante l’evento

Prima dell’avvento delle App Evento, acquisire i dati durante un evento era estremamente complicato. Ora non più. La vostra app per eventi può diventare la migliore amica dei vostri ospiti. Sarà sempre presente nelle loro tasche o appoggiata sui loro tavoli, pronta per essere utilizzata.

E ogni volta che l’app viene utilizzata per un determinato scopo, che sia per interagire con i presentatori, partecipare ai sondaggi, votare, chattare con altri partecipanti, scaricare allegati, o altro, la vostra App per eventi registrerà ogni singolo dato, permettendovi successivamente di effettuare un’analisi approfondita.

 

Post-evento

Ovviamente, potete ancora raccogliere i dati alla vecchia maniera attraverso un sondaggio post-evento. Potrete farlo al termine del vostro evento oppure inviando una mail ai partecipanti per ringraziarli di aver preso parte all’evento e invitarli a compilare il sondaggio il prima possibile.

Ricordatevi, solo perché è “in vecchio stile” non significa che non funzioni. I sondaggi post-evento sono una forma legittima di raccolta dati e dovrebbero essere sempre effettuati, soprattutto se non avete raccolto alcun dato durante l’evento con un’App per eventi.

 

Avete bisogno d’aiuto?

Se avete bisogno di qualche consiglio mirato su come raccogliere e misurare i dati dei vostri eventi, contattateci. Un membro del team di Angage più vicino a voi sarà lieto di aiutarvi.