Il lavoro di un organizzatore di eventi non inizia e finisce con la pianificazione di questi ultimi (nonostante la qualifica stessa lo suggerisca). Metà del vostro lavoro, e qualcuno potrebbe dire, la metà più importante, consiste nella commercializzazione del vostro evento e nel riempire la location.

Non sapete da dove iniziare? Ecco 8 suggerimenti innovativi che potrete testare.

1. Inviare un’email ai clienti e agli ex partecipanti

La pubblicità diretta per via elettronica dovrebbe essere la vostra prima strategia promozionale. Dopo tutto, supponendo che voi stiate inviando queste email ai vostri attuali clienti (o agli ex partecipanti all’evento), state raggiungendo un pubblico già entusiasta e in attesa del vostro prossimo evento.

2. Creare un podcast

I podcast sono le stazioni radio del 2019. Sfruttate la popolarità di questo mezzo procurandovi un esperto (che abbia preferibilmente anche una personalità divertente) su un podcast popolare per parlare del vostro evento. Un singolo episodio potrà aiutarvi a raggiungere decine o addirittura centinaia di migliaia di potenziali partecipanti,  se non addirittura milioni.

3. Abbracciare il potere di YouTube

Catturate l’attenzione di un pubblico più incline ai contenuti visivi con YouTube. Potrete farlo creando il vostro canale YouTube o comparendo come ospite nei popolari video degli YouTubers. Con YouTube Live, potrete catturare un altro utente demografico, un gruppo che gode dell’interazione live della piattaforma.

4. Sfruttare la popolarità degli influencer dei social media

A seconda dell’evento e del target demografico, gli influencer potrebbero avere un impatto significativo nella commercializzazione del vostro evento. L’ormai famigerato Fyre Festival è forse un esempio perfetto (anche se non così positivo) di come gli organizzatori di eventi possano seriamente aumentare le prospettive di commercializzazione del loro evento servendosi degli influencer dei social media.

5. Raggiungere il pubblico attraverso gli annunci online

Uno dei modi più semplici per far sì che il vostro evento abbia molta visibilità è attraverso la pubblicità online. Inserite dei banner pubblicitari sui siti web che i vostri potenziali clienti visitano spesso, create annunci sui social media, o uscite allo scoperto con la pubblicità sul motore di ricerca di Google.

6. Lavorare con altri organizzatori di eventi

La collaborazione può essere un potente strumento per gli organizzatori di eventi. Se il vostro evento è complementare ad un altro evento rispettabile, perché non unire le forze e co-promuovere i rispettivi eventi? Combinando le risorse, potrete facilmente raddoppiare la portata del vostro evento, senza moltiplicare i costi o gli sforzi. È vantaggioso per tutti.

7. Iniettare urgenza attraverso la scarsità

Un segreto che i professionisti delle vendite usano sempre, ma di cui raramente parlano, è come utilizzare la scarsità per convertire i potenziali clienti (o, nel vostro caso, i partecipanti all’evento) in clienti in carne ed ossa. Proponendo offerte limitate nel tempo o limitando il numero di partecipanti, anche voi darete un senso di FOMO (ovvero la paura di essere tagliati fuori) ai potenziali clienti, e li convertirete in partecipanti registrati.

8. Attrarre i VIP con contenuti esclusivi

Se state cercando nello specifico di riempire i posti riservati ai VIP, prendete in considerazione l’aggiunta di sessioni esclusive a cui essi possano partecipare, preferibilmente in modo riservato. Queste sessioni possono includere pranzi con i relatori chiave degli eventi, ottenere un incontro con dirigenti di alto livello presso la vostra organizzazione, o altre chicche che i VIP apprezzeranno molto.

Altre idee?

Volete più idee creative su come commercializzare il vostro evento per un potenziale pubblico, e fargli dire “sì”? Contattate oggi stesso il consulente Angage più vicino a voi, saremo lieti di aiutarvi.