Siamo nel 2018, sempre più vicini alla realtà immaginata e promessa dai Jetsons negli anni ’80. No, non stiamo parlando di macchine in grado di volare. Ma stiamo parlando di robot che comunicano con noi in maniera intelligente, più nello specifico, di chatbot.
 
 

Cosa sono i chatbot?

Molti di voi hanno già avuto modo di comunicare con un chatbot, anche se non sempre consapevolmente. I chatbot sono programmi impostati per ricevere e inviare messaggi, “parlare” con i clienti 24/7, senza alcuna supervisione da parte dell’uomo.
 
Infatti, se visitate un sito web e venite accolti da un box con un messaggio in cui vi viene chiesto se desiderate aiuto/supporto, molto probabilmente si tratta di un chatbot.
 
 

I primi tempi

Pochi anni fa, era una pratica standard per le aziende integrare i chatbot all’interno dei propri siti web per dare l’impressione ai visitatori di parlare con una persona reale.
 
Tutto ciò è scaturito dal fatto che molte persone non si sentivano a loro agio sapendo di interfacciarsi con un’intelligenza artificiale (IA), e avrebbero volentieri evitato di parlare con un robot e piuttosto chiamato o inviato una mail – entrambe soluzioni alternative che avrebbero richiesto un maggiore tempo di risposta.
 
E sebbene inizialmente la tecnologia legata ai chatbot non fosse veloce e avanzata come oggi, era sufficiente per rispondere alle domande più frequenti dei visitatori, che pensavano di parlare direttamente con una persona reale.
 
Le problematiche iniziavano nel momento in cui i visitatori formulavano domande in modo inaspettato. In questa fase, gli utenti iniziavano a pensare a un’incapacità della persona dall’altra parte oppure ad essere confusi perché non venivano capiti.
 
 

I chatbot oggi

Al giorno d’oggi, le persone sono molto più ricettive verso l’intelligenza artificiale (IA). Infatti, la maggioranza è affascinata dai robot e dalle loro possibilità.
 
Forse piuttosto ironicamente, con l’avanzare della tecnologia dei chatbot, molte aziende hanno iniziato a utilizzarlo e ad etichettarlo proprio in questo modo – chatbot, o intelligenza artificiale costruita nel sito web, nello specifico per assistere i visitatori giornalieri.
 

Le aziende hanno anche cominciato a dargli un nome personale, come Wikipedia Bot, Cleverbot, Banking Bot, Event Bot e tanti altri.

E questo è stato una marcia in più per tutti.

  • Prima di tutto, i chatbot di oggi sono in grado di rispondere a molte più domande dei loro predecessori e in modo molto più accurato;

  • In più, col fatto che ora i visitatori sono consapevoli di parlare con dei chatbot, hanno iniziato a formulare domande ad hoc in modo che questi possano comprenderle facilmente – essendo specifici, chiari e arrivando dritto al sodo;

  • Le aziende possono ancora programmare i loro bot in modo che rispondano con un linguaggio naturale, sebbene non debbano più farlo. Infatti, il linguaggio adottato è fatto di risposte brevi, efficaci che i visitatori apprezzano;

  • E se un chatbot non ha una risposta adatta per il visitatore, può sempre invitarlo a rivolgersi a un supporto umano. Questo conferisce ai visitatori il meglio dei due mondi – l’opportunità di ricevere risposte velocemente a domande comuni e ricevere risposte a domande più complesse da una persona reale (anche se in un lasso di tempo un po’ più lungo). 

 

Dove sono usati i chatbot?

Oggi, i chatbot sono utilizzati in diverse industrie. Dagli store e-commerce ai siti delle banche, ai portali di eventi, telecomunicazioni, educazione e in tutte quelle aziende in cui si vuole dare l’opportunità ai visitatori di ricevere risposte velocemente (evitando di leggere 20 pagine dedicate alle risposte più frequenti).

Per eventi e meeting, l’integrazione di un chatbot all’interno del vostro sito web o della vostra App evento può salvare il vostro team da centinaia (se non migliaia) di ore di tempo che potrebbero impiegare nel servizio di assistenza telefonica, tramite email e/o messaggi.

 

Volete scoprire di più sui chatbot e, in particolare, sul popolare Eventbot di Angage? Contattateci il prima possibile!