Sebbene si senta parlare di realtà aumentata (AR) ormai da diversi anni, le sue applicazioni sono state alquanto limitate – Pokemon GO è senza dubbio la dimostrazione di come l’ AR possa non solo migliorare un’esperienza, ma divenirne un pilastro fondamentale.
 

In quanto a tecnologia, l’AR ha molto da offrire. E con la diffusione di IPhone X, l’AR potrebbe presto divampare e far aumentare le sue funzioni di utilizzo tra un pubblico assai vasto.

Ma perché aspettare quando puoi già usufruire dell’AR per migliorare i tuoi eventi ed offrire esperienze uniche e memorabili che il pubblico ricorderà per molto e inevitabilmente ricondurrà al tuo Brand?

Hai bisogno di qualche idea? Qui ci sono due utilizzi davvero creativi di Realtà Aumentata utilizzata in ambito eventi.

 

Mostra di Progetti unici

L’AR può essere utilizzata per proiettare progetti interattivi, istallazioni e mostre d’arte.

Il social network Facebook ha recentemente collaborato con un’artista per dare vita ad una istallazione artistica interattiva. Si tratta della prima opera d’arte su larga scala creata con la Facebook Camera, una recente piattaforma per la realtà aumentata in cui le immagini digitali sono sovrapposte ad immagini reali.  Tali istallazioni artistiche non sarebbero state create o apprezzate da così tante persone, senza l’ ausilio della realtà aumentata.

 

 

Utilizzalo nelle tue presentazioni

Spiegare le funzionalità degli Oculus Rift considerandoli solo come un harware costruito sulla tecnologia della Realtà Aumentata potrebbe essere complicato. Dopo tutto, l’unica persona che sperimenta la realtà virtuale, è la persona che indossa le lenti. Così, il pubblico non può far altro che osservare gli atteggiamenti di colui che indossa gli occhiali, cercando di immaginare cosa sta succedendo nella sua mente.

Tuttavia, all’evento Oculus Connect 3, Oculus ha adottato un approccio interessante per “guidare il pubblico nell’esperienza AR”. E lo hanno fatto, con (più di) un piccolo aiuto derivante dalla tecnologia AR.

 

Rendi il tuo evento memorabile

L’AR ha già dimostrato la sua efficacia e flessibilità nel campo del gaming, quindi perché non utilizzarla per “divertire” il tuo pubblico?

Le declinazioni potrebbero essere molteplici, puoi sfidare ad esempio il pubblico a:

  • Trovare tesori nascosti che diventino visibili attraverso l’AR;

  • Scattare foto esilaranti di tesori / creature in Realtà Aumentata, interagendo con persone che non hanno idea di cosa stia succedendo nel mondo dell’AR esteso intorno a loro;

  • Sfidarsi in giochi in Realtà Aumentata e far guadagnare punti alle squadre durante l’evento.

In definitiva, la realtà aumentata è uno strumento che può lasciare un’impressione positiva e così invogliare i partecipanti a parlare dell’evento per molto tempo (anche dopo la sua conclusione).

…E giocando di anticipo con l’AR, prima che diventi popolare, cavalcherai un’ondata di consensi e motivazione nel tuo pubblico.