Negli ultimi anni, Internet e le tecnologie hanno reso il mondo molto più piccolo avvicinando tra loro le persone con metodi che solo una decina di anni fa sembravano impensabili. E tutto ciò è stata una benedizione per le aziende con una mentalità aperta, imprese disposte ad andare oltre l’idea di “normale” e pronte a far leva sulla tecnologia per migliorare il loro modo di lavorare.
 
Una di queste tendenze tecnologiche è stato l’aumento dei lavoratori da remoto.
 
Laddove gli impiegati erano incollati alle proprie scrivanie in un ufficio vero e proprio, tecnologie come la videoconferenza gli hanno permesso di lavorare da casa, dall’ufficio di un cliente o da un bar nelle vicinanze.
 
E cosa forse ancora più importante, le tecnologie di video conferenza consentono alle aziende di lavorare con talenti provenienti da tutto il mondo. Gli effetti di tutto ciò sono notevoli, poiché le imprese ormai non si limitano più ad assumere le persone sulla base della posizione geografica.
 
All’improvviso, le piccole imprese delle comunità locali riescono ad attrarre talenti eccezionali che vivono dall’altra parte del paese, o addirittura in un altro stato. Ciò significa che non devono essere riservati degli spazi in ufficio per questi impiegati, dal momento che possono lavorare semplicemente da una località remota e comunicare efficacemente con il resto del team utilizzando soluzioni di video conferenza efficaci.
 
Inoltre, le imprese possono sfruttare la tecnologia per lavorare con freelance e collaboratori esterni, dovendo mantenere solamente un team di base in ufficio per dirigere l’azienda. Tutto ciò comporta una riduzione significativa dei costi di gestione e un modo flessibile di espandere e assumere un team progetto per progetto, dato che l’azienda deve solamente ingaggiare freelance e collaboratori esterni per lavorare su progetti specifici, mentre quei progetti sono attivi.
 
E naturalmente questi talenti possono provenire da qualsiasi parte del mondo, permettendo alle aziende di assumere i migliori talenti al miglior prezzo. Basta avere una connessione a Internet stabile e un dispositivo connesso (come PC, portatili, tablet o smartphone).
 

 

Che cosa è la video conferenza?

Per chi non conoscesse la video conferenza, ecco una breve descrizione. Se avete utilizzato Skype o Facetime, allora avrete già utilizzato il video (e l’audio) per comunicare su Internet. Immaginate la videoconferenza come una versione potenziata di quelle soluzioni, concepita appositamente per gli utenti commerciali.

Quali sono i vantaggi? Citiamo soltanto alcuni esempi di cosa le soluzioni audio, web e video di Angage riescono a fare:

 

  • Condivisione dello schermo in tempo reale
  • Video in HD con più webcam
  • Sondaggi e rilevazioni
  • Trasferimento di documenti
  • Audioconferenza ibrida (sul telefono o VoIP)
  • Controllo remoto con mouse e tastiera (ottimo per più utenti nella stessa stanza)
  • Registrazione delle riunioni (che possono essere condivise immediatamente con i partecipanti)
  • Messaggistica istantanea
  • Analisi completa dei dati (comprese misurazione del coinvolgimento e altre statistiche)
  • Supporto in tempo reale da parte del vostro team locale (formazione online, supporto webinar/meeting e molto altro)