La tecnologia agli eventi è un’arma a doppio taglio.

Da un lato, gli smartphone costantemente connessi ad Internet hanno reso possibile feature coinvolgenti in precedenza impensabili durante degli eventi, come la gamification e le App Evento. Dall’altro lato, questi dispositivi hanno reso la condivisione di contenuti live un aspetto inevitabile e allo stesso tempo delicato di ogni evento.

Nel caso di concerti di nicchia, è ancora possibile riuscire a chiedere ai diversi membri del pubblico che stanno scattando foto o registrando video della performance sul palco di fermarsi nel nome del diritto d’autore. Al contrario, durante concerti da migliaia di partecipanti con altrettanti migliaia di smartphone nelle loro mani, può essere praticamente impossibile gestire e stoppare la diretta video dell’evento che inevitabilmente finirà su Internet, su piattaforme di condivisione come Facebook Live o Youtube.

Se non vuoi che i partecipanti al tuo evento facciano delle dirette video, semplicemente diglielo.

Si tratta di un consiglio molto semplice ma spesso non adeguatamente considerato. Sarai sorpreso di come delle semplici comunicazioni ad hoc possano ridurre il numero delle persone che stanno trasmettendo la diretta del tuo evento.

Tuttavia, la maggior parte delle persone non sono dei pirati del web. Infatti, se hanno pagato per essere presenti all’evento, probabilmente sono anche coscienti dei diritti d’autore relativi e ne hanno rispetto. Il punto è che potrebbero non sapere che la diretta video del tuo evento sia qualcosa di “sbagliato”.

L’evento e tutto ciò che accade durante lo stesso è riservato solo ai presenti. La diretta video dell’evento è sbagliata e i tuoi partecipanti non dovrebbero farla.

Questa consapevolezza non eliminerà del tutto le dirette video ma avrai la certezza che coloro che, nonostante le avvertenze al riguardo, continuano a trasmettere live il tuo evento sono coloro che stanno violando le regole e nei confronti dei quali agire con decisione.

 

Penalizza i cosiddetti “streamer”

Mentre cacciare dal tuo evento i partecipanti o confiscargli direttamente i dispositivi mobili sono sicuramente delle opzioni percorribili per chi non rispetta le regole, potrebbe essere utile usare un po’ di fantasia per le tue “punizioni” in merito.

Se la gamification è una feature presente al tuo evento, fai sapere ai partecipanti (o alle loro squadre) che saranno penalizzati per aver violato le regole. E quando scopri che qualcuno, nonostante ciò, continua imperterrito a fare le dirette video del tuo evento, semplicemente puniscilo togliendogli dei punti. Si tratta sicuramente di una “punizione” più dolce rispetto alle precedenti.

 

Segnala i video/utenti

Dopo l’evento, puoi segnalare questi video e gli utenti che li hanno caricati alle rispettive piattaforme di social media. Aziende come Facebook vogliono evitare di trovarsi a gestire problemi legali legati alla violazione del diritto d’autore da parte dei loro utenti e sono sempre pronte a “bannare” gli utenti che caricano contenuti illegali.

 

Semplicemente, lascia perdere o trova delle soluzioni alternative

Dato che gli smartphone e le dirette video stanno diventando sempre più parte integrante e per certi versi “incontrollabile” delle nostre vite, a volte semplicemente lascia perdere.

Meglio ancora, pianifica il tuo evento già considerando la possibilità della diretta video. Ipotizza che alcuni membri del pubblico trasmettano il tuo evento e, indipendentemente da ciò, stabilisci un piano di contingenza al riguardo.

Stai pianificando l’annuncio di un entusiasmante lancio di prodotto in occasione del tuo evento e non vuoi che questo venga oscurato da dirette video di scarsa qualità divulgate dal tuo pubblico? Perché non “distribuire” un parte del tuo evento in diretta (ed in video e audio di alta qualità) sui tuoi account multimediali?

O meglio ancora, fai la diretta video del tuo intero evento (se pensi che possa essere utile fare cosi). Dopo tutto, chi guarderà una diretta video di bassa qualità postata da un partecipante a caso, quando il canale ufficiale dell’evento sta trasmettendo una diretta video di qualità decisamente migliore?

Altrimenti, concentrati esclusivamente sul mettere in piedi un grande spettacolo e dare al tuo pubblico un’esperienza talmente incredibile che semplicemente non può essere replicata in un video ripreso con lo smartphone.

 

Alla fine, queste dirette video possono anche rivelarsi utili, inducendo le persone che non sono riuscite a partecipare ad affrettarsi a comprare i biglietti per il tuo prossimo evento!