Vuoi davvero portare la tua carriera di event planner ad un livello successivo?

Sia che tu ti sia affacciato al mondo dell’organizzazione di eventi da poco sia che tu sia un veterano del settore, c’è sempre un modo per migliorare sé stessi ogni giorno.

Abbiamo fatto due chiacchiere con alcuni event manager di successo, i quali ci hanno consigliato 5 semplici tips da seguire quotidianamente.

 

Svegliarsi prima dell’alba

Una delle ragioni per le quali i migliori event planner riescono a districarsi tra innumerevoli impegni quotidiani é perché la loro giornata comincia presto, ben prima che il sole sorga.

Ciò gli dà l’opportunità di avere del tempo extra per organizzare metodicamente gli impegni quotidiani, archiviare le mail e i task più fastidiosi per poi dedicare il resto della loro giornata alle attività più importanti (meeting con clienti, fornitori e sopralluoghi delle location).

 

Fare attività fisica

“Mens sana in corpore sano”: i migliori event manager fanno attività fisica ogni giorno ed il più delle volte alla stessa ora.

Non c’è un momento ideale per fare sport, l’importante è ritagliarsi un momento all’interno della tua giornata lavorativa e dedicarlo all’attività fisica, non importa che sia prima, dopo o durante il lavoro, ciò che conta è rispettarlo quotidianamente. I migliori event planner sanno che fare attività fisica con costanza è il modo migliore per mantenere le proprie mente e i propri corpi vitali ed energici, pronti per affrontare ogni incombenza quotidiana.

 

Mantenere una routine ogni mattina

Gli event planner di successo programmano le loro giornate in modo tale da essere il più produttivi possibili.

Per ottenere ciò, si assicurano innanzitutto che ogni giornata di lavoro inizi allo stesso modo. Potrebbe risultare un pò noioso, ma i nostri corpi e le nostre menti funzionano meglio grazie a delle routine che si ripetono quotidianamente.

Per aiutarti ad iniziare, ecco un esempio di come un event planner di successo inizia ogni nuovo giorno:

  • 6.00: sveglia, lava i denti, bevi una tazza d’acqua

  • 6.05: Alcuni minuti di meditazione, seguiti da una breve corsa

  • 6.30: Doccia, cambio abiti da ufficio

  • 7.00: Pianifica le attività della giornata

  • 7.15: Controlla le e-mail durante la prima colazione

  • 8.00: Arriva in ufficio, ti sentirai  energizzato e pronto a iniziare la giornata

In alcuni casi, potrebbe essere necessario svegliarsi un po’ prima per preparare i bambini per andare a scuola o decidere di spostare l’attività fisica all’ora di pranzo o dopo il lavoro per essere in grado di rispettare il tuo programma. Va bene anche così, è sufficiente impostare una routine mattutina che funzioni per te e quindi attenersi ad essa.

 

Cosa manca?

Potresti notare che mancano alcune attività rispetto a quelle appena elencate, come la tendenza diffusa a posticipare gli impegni o l’ossessione di controllare costantemente Facebook ma si tratta di attività assolutamente non contemplate dagli event planner di successo. E ti consigliamo di escluderle anche dalla tua lista se ci tieni a diventare come loro.

Vi avevamo anticipato che seguire questi suggerimenti non sarebbe stato poi così facile ma possiamo assicurarti che la tua produttività e la tua crescita professionale ne trarranno vantaggio!