La chiave di ogni evento di successo è riempire i posti a sedere e avere un pubblico di partecipanti coinvolti.

Dopo tutto, anche l’evento migliore al mondo non porterà ad un buon ritorno sull’investimento (ROI) se i vostri relatori di fama mondiale stanno parlando ad una platea vuota.

Se non hai già letto il nostro precedente articolo sul medesimo argomento, è un ottimo momento per farlo. Altrimenti,  inizia a prendere nota di questi nuovi suggerimenti per progettare eventi pieni di un pubblico appassionato.

 

Crea una “call to action” convincente

Un fattore di grande successo è creare un’efficace “call to action”. Comprendere chiaramente il pubblico al quale ti stai rivolgendo significa conoscere quei precisi input che lo spingono all’azione.

Nel tuo caso, significa individuare quelle situazioni che renderebbero il tuo potenziale pubblico attento ed interessato: mostragli come il tuo evento fornirà esattamente quello che sta cercando (consigli per migliorare le proprie finanze, un evento che potrebbe cambiare la propria vita o semplicemente la possibilità di godersi una piacevole serata durante un concerto).

 

Targetizza le comunicazioni

Quando procedi ad inviare le email di invito ad un target preciso, non includere contenuti “random” nella speranza che qualcuno ci clicchi sopra.

Focalizzati sulla tua conoscenza di ciò che ogni determinata categoria di persone desidera, quindi procedi ad inviare loro messaggi di posta elettronica  che si riferiscano proprio a quei desideri specifici. Puoi anche creare delle pagine web “tematiche” che solo loro potranno vedere, pagine che sono proprio costruite attorno a ciò che questa categoria di persone vuole e cerca, aumentando la probabilità che qualcuno faccia clic su “Sì” e si registri al tuo evento.

 

La psicologia nel marketing riguarda la comprensione del tuo target

Per incrementare il tasso di risposta ai tuoi messaggi di promozione dell’evento devi solo comprendere la psicologia del tuo target.

Non esiste alcuna scorciatoia per poterlo fare e limitarsi ad “indovinare” ciò che il potenziale pubblico del tuo evento desidera utilizzando delle semplici generalizzazioni (ad esempio “agli uomini piacciono le auto veloci” o “le donne amano il rosa”) porterà solo a dei risultati mediocri.

Coinvolgi il tuo pubblico sui social media e invia loro sondaggi tramite email per ottenere commenti validi su ciò che vogliono veramente. Se si trovano già al tuo evento, utilizza un’App Evento o uno strumento di indagine alternativo  per cercare di ottenere preziosi feedback. Ricorda, non vuoi semplicemente sapere cosa vuole il tuo pubblico: vuoi sapere per cosa saranno felici di pagare. E hai bisogno di avere queste informazioni nella maniera più dettagliata possibile.

Prova a mettere in pratica questi consigli già testati sul campo e aumenta la partecipazione ai tuoi eventi!