Le ultime statistiche sull’epidemia di coronavirus sono obsolete, ci sono 96.644 casi confermati e un bilancio delle vittime di oltre 3.300 persone.

Il virus ha inviato onde d’urto in tutto il mondo, con interi paesi che hanno esaurito le mascherine a disposizione e le popolazioni hanno reagito così evitando luoghi affollati come eventi e conferenze. E questo sta interessando anche le aziende, poiché i dipendenti stanno a casa al minimo accenno di raffreddore, tosse o influenza – con conseguente cancellazione di molte riunioni durante questo periodo.

Il coronavirus sta piegando così il settore degli eventi (e dei meeting). Sarà così per i prossimi mesi o il settore guarda già ad una soluzione?

Eventi in Streaming e riunioni web

La soluzione è già in atto. Con lo streaming, puoi mantenere attivi i tuoi eventi e le tue riunioni, senza che le persone si riuniscano per forza in un luogo fisico. Tutto ciò che serve è un pò di leggerezza nel lasciarsi andare a nuove modalità di lavoro e… un accesso a Internet.

I meeting sono particolarmente facili da organizzare virtualmente attraverso la soluzione di Audioconferenza. A differenza delle tradizionali chiamate in conferenza, le soluzioni moderne includono il supporto video, molto efficace per la condivisione di diapositive, gli appunti, i file di lavoro e per la visualizzazione di tutti gli utenti presenti in una stanza. Questo semplice ma efficace scenario può far sentire tutti (anche chi è a casa col raffreddore) nello stesso luogo.

Gli organizzatori di eventi possono sfruttare la stessa soluzione per organizzare riunioni Web, sostituendo la necessità di eventi fisici. In questo modo non solo i partecipanti si sentiranno più sicuri quando parteciperanno al tuo evento (dal momento che possono ‘esserci’ dalla sicurezza della propria casa), ma il pubblico stesso potrà ampliarsi di coloro che non potevano (o non volevano) viaggiare fino al luogo dell’evento.

L’importante è riorganizzare la presentazione del tuo evento. Quindi adattarlo agli spazi di una casa. Puoi trasformare il tuo evento in un webinar, una riunione o persino prendere in considerazione la creazione di un evento virtuale.

Prova queste soluzioni

E’ probabile che il coronavirus continui a influenzare il modo in cui lavoriamo per i prossimi mesi, non possiamo fermarci. Puoi cogliere l’occasione per provare soluzioni innovative che potrebbero sostituire i tuoi eventi e meeting tradizionali, e magari una volta che la situazione ritornerà alla normalità, avrai più strumenti a tua disposizione.

Visita il nostro sito Web per testare gratuitamente la soluzione di Audioconferenza Angage per 15 giorni. Se stai cercando una soluzione semplice e fai-da-te per aumentare il coinvolgimento nelle riunioni, Angage.live potrebbe essere proprio quello di cui hai bisogno. È disponibile anche una versione di prova gratuita per il fai-da-te.

Per assistenza o maggiori informazioni, parla con il nostro team Angage.