“Uso il Sistema di Votazione PowerVote con i miei studenti di 6 anni”.

La scuola francese Roger Gavage ha usato i tastierini negli ultimi 6 anni. Jean Carlo Zamboni, insegnante, condivide con noi il motivo per cui PowerVote ha rappresentato uno strumento educativo di successo per la sua classe.

Semplicità e reattività! Per la sua classe, i tastierini hanno attivato un nuovo livello di interattività che, oltre ad essere innovativo, fornisce agli alunni nuovi modi di essere coinvolti in aula.

“Nel campo dell’istruzione, è uno strumento molto innovativo, divertente ed efficiente. Tutti gli studenti partecipano in classe. Io lo uso sia per valutazioni diagnos iche – che aiutano gli studenti a capire su cosa lavorare – sia per valutazioni sommative”

La Soluzione PowerVote in aula potrebbe rivelarsi davvero interessante nel settore. Il tasso di coinvolgimento rimane una preoccupazione fondamentale per gli insegnanti che mirano a fornire il miglior ambiente di apprendimento ai loro studenti. Hanno bisogno che gli alunni si concentrino e li incoraggiano ad una maggiore partecipazione ed impegno in classe. Per Jean Carlo, un grande vantaggio è stato quello di poter consultare i risultati all’istante. Inoltre, egli ha osservato che l’aspetto ludico di questa tecnologia ha ulteriormente motivato i suoi studenti.

“Sono pienamente soddisfatto di aver sperimentato il Sistema di Votazione PowerVote ad uso educativo”.

L’esperienza di Jean Carlo si è dimostrata pienamente soddisfacente, tanto da averlo spinto a promuovere i risultati costruttivi dell’utilizzo di questa tecnologia agli altri insegnanti, nella speranza che l’uso dei tastierini venga ulteriormente esteso nel settore dell’istruzione.  

“Sarebbe bello se anche altre scuole potessero usarlo. Se potessi, farei dimostrazioni in altri istituti per mostrare quanto sia utile dal punto di vista educativo. Per tutti questi motivi mi sento di raccomandare PowerVote”.