Grandi conferenze implicano grandi costi, con un impegno notevole da parte dei partecipanti che devono pagarsi biglietti aerei, alloggi e quant’altro, oltre al prezzo del biglietto d’entrata.
 
E mentre la maggior parte degli organizzatori di conferenze è esperta di pianificazione e logistica, la migliore conferenza del mondo non avrebbe successo senza il pubblico. Qual è allora l’ingrediente chiave per attrarre i partecipanti alla propria conferenza? La pubblicità.
Avete bisogno di aiuto per cominciare? Ecco qui una rapida guida step-by-step.
 
 

Step 1: Conoscere il proprio pubblico

Questo è il primo passo e anche il più importante: conoscere il proprio pubblico. Mettete da parte il vostro brand per un momento e concentratevi sui loro bisogni e sulle loro necessità. Mettetevi nei loro panni e immedesimatevi nella loro vita professionale e privata. Una volta che avrete conosciuto veramente il vostro pubblico sul piano personale, allora sarete pronti a passare ai prossimi step.
 
 

Step 2: Date forma al vostro brand

Ora che sapete che cosa vuole il vostro pubblico e, cosa ancora più importante, perché ne ha bisogno, potete colmare quel vuoto con la storia, i prodotti e i servizi del vostro brand.
 
Per vendere la conferenza al vostro potenziale pubblico, non “sbattetegliela” semplicemente in faccia. Al contrario, “attirateli” presentando la vostra conferenza come la soluzione ai loro attuali desideri, bisogni o problemi.
 
 

Step 3: Sapere quali posti frequenta il vostro pubblico

Al di là di quanto grande (o piccolo) sia il vostro budget promozionale, vorrete massimizzarlo per ottenere rendimenti ottimali. Invece di “vagliare ogni pista” sprecando il vostro budget su una miriade di canali, potrete ottimizzare i risultati rivolgendovi esclusivamente alle piattaforme multimediali che il vostro pubblico di riferimento non solo frequenta, ma nelle quali molto probabilmente agirà.
 
Che si tratti di promuovere il vostro evento sui tradizionali social network come Facebook e Instagram, su piattaforme professionali come Linkedin, attraverso mezzi di comunicazione tradizionali, o addirittura con metodi di marketing diretto come le email, aumenterete notevolmente il vostro ROI promozionale (utile sul capitale investito) se saprete dove è attivo il vostro pubblico.
 

 

Step 4: Scegliete uno stile di comunicazione adatto al vostro pubblico

Come per gli step precedenti, anche questo funzionerà solo se vi sarete presi del tempo per applicare correttamente lo step numero 1. Queste sono alcune strategie che potete utilizzare per promuovere la vostra conferenza:

  • Focalizzatevi sui relatori: se il vostro pubblico decide di partecipare per la presenza di relatori importanti (invece che per il brand della vostra conferenza), potreste dunque concentrare i vostri sforzi promozionali per garantire loro la presenza di questi grandi nomi;

  • Raccontate delle storie: possono essere storie stimolanti, casi studio di successo, testimonianze, e altro ancora;

  • Foto e video: il vostro pubblico è maggiormente attratto da stimoli visivi e sonori? Se sì, potreste utilizzare una campagna pubblicitaria ad alto impatto visivo per promuovere al meglio il vostro evento. Oppure condividete semplicemente foto e video di eventi precedenti per spingere il potenziale pubblico a partecipare alla vostra prossima conferenza.

 

Avete bisogno di assistenza o di idee per promuovere la vostra conferenza ed ottimizzare al massimo il vostro ROI con un’ottima strategia promozionale e tecnologie all’avanguardia? Contattate il team Angage locale che sarà lieto di aiutarvi.