State pensando di utilizzare un chatbot per vivacizzare il vostro prossimo evento? I chatbot (come l’Event Bot

di Angage) sono ottime soluzioni per attirare l’attenzione di potenziali clienti, farli partecipare agli eventi e coinvolgerli in ogni momento.
 
Sebbene sia senz’altro possibile avere un chatbot che funzioni a pieno regime integrando la sua forma in “pronta consegna” direttamente sul vostro sito web, potrete aumentare l’utile sul capitale investito (ROI) ottimizzandolo con qualche ritocco alla sua struttura.
 
 

Ricordate, il vostro chatbot non è soltanto un servizio di risposta automatica

I chatbot sono bravissimi a rispondere alle domande, ma troppo spesso vengono utilizzati esclusivamente per questo scopo. E mentre ciò già basterebbe al vostro team a risparmiare centinaia di ore per rispondere alle richieste dei clienti, il vostro chatbot può fare molto di più.
 
Essi possono, infatti, iniziare e continuare le conversazioni. Lasciate che il vostro chatbot conduca le conversazioni ponendo delle domande ai visitatori. Possono avere a che fare con il vostro evento o semplicemente trattare di temi di cui il vostro pubblico di riferimento ama parlare.
Quanto più il pubblico è coinvolto con il vostro chatbot, più a lungo rimarrà sul vostro sito e più facilmente otterrà informazioni che lo spingeranno ad iscriversi al vostro evento (o se già vi partecipa, un maggior grado di coinvolgimento lo renderà più soddisfatto).
 
 

Date al vostro chatbot una personalità

In generale, i chatbot sono progettati con personalità professionali che li rendono adatti a quasi qualsiasi brand, prodotto o servizio. Ma la voce del vostro brand può essere grande, forte e audace. Oppure potrebbe essere bizzarra, spiritosa e disinvolta.
 
Per animare la conversazione e costruire il vostro brand durante queste conversazioni, potreste voler aggiornare la struttura predefinita del chatbot per aggiungere una voce forte al brand e un carattere interessante alle conversazioni che ha con il vostro pubblico.
 
 

Suggerimenti per rendere il vostro chatbot un po’ più loquace

La maggior parte delle persone parla con i chatbot perché vuole fare delle domande, e la conversazione normalmente finisce dopo aver ricevuto una risposta. Ma questo non è un coinvolgimento di qualità, è meramente un servizio di domanda e risposta. Come può il vostro chatbot tenere viva la conversazione dopo il coinvolgimento iniziale? Con un piccolo aiuto da parte vostra.
 
Probabilmente sapete già cosa chiederà il pubblico al vostro chatbot. Ora, pensate ad altri argomenti che il vostro chatbot potrebbe chiedere a chi visita il sito web. Create una catena di frammenti di conversazione che scorrono e si collegano agevolmente, così che il vostro pubblico possa sentirsi speciale, interessato e coinvolto, senza che si renda conto di parlare con un chatbot (e non con un essere umano).
 
Avete bisogno di aiuto per iniziare ad usare un chatbot (o l’Event Bot) per il vostro prossimo evento? Contattate il team Angage locale.