Stanchi di gestire sempre gli stessi monotoni eventi che offrono al pubblico esperienze che hanno già vissuto in precedenza?

A parte le luci più intense, un’acustica più potente e altre trovate parecchio dispendiose, ci sono tanti modi per rendere i vostri eventi più accattivanti e migliorare così le esperienze del vostro pubblico. Facendo leva sulla giusta tecnologia, riuscirete a dar vita a eventi ed esposizioni più interessanti, più coinvolgenti e maggiormente divertenti per chiunque ne sia coinvolto.

 

In cosa consiste “l’esperienza del partecipante”?

Prima di cominciare, è fondamentale capire quale sia il vostro concetto di “esperienza del partecipante”. In parole povere, l’esperienza del partecipante racchiude tutti i pensieri, le sensazioni e le emozioni che il pubblico prova durante il vostro evento. Possono essere sia positivi che negativi. Ad esempio, i partecipanti hanno apprezzato il programma? Sono rimasti colpiti dall’ambiente, dai relatori e dall’intrattenimento? Oppure si sono sentiti frustrati durante la procedura di registrazione, il programma li ha annoiati o erano svogliati a causa della mancanza di interazione durante la/e giornata/e?

Ogni aspetto dell’evento, nel bene o nel male, incide sull’esperienza del partecipante, e gli organizzatori di eventi di successo conoscono l’importanza di studiare a fondo ogni minimo dettaglio (per poi perfezionarlo).

 

Tecnologie che possono decisamente migliorare le esperienze dei partecipanti

Come avrete già notato, luci più intense e un’acustica più potente (o una location più costosa) ottimizzerebbero senz’altro il vostro evento, ma questi fattori non faranno di certo dimenticare ai partecipanti le esperienze negative che hanno vissuto, come le interminabili code per la registrazione, la mancanza di coinvolgimento o la presenza di attività prive d’ispirazione.

La tecnologia quindi non solo riuscirà a colmare queste lacune all’interno dei vostri eventi, ma aumenterà anche i livelli di entusiasmo e interazione dei partecipanti desiderosi di nuove esperienze.

 

  • Chatbot per eventi: un Event Bot potrebbe diventare il vostro miglior assistente per la gestione dei clienti e anche il miglior amico dei partecipanti a un evento, qualcuno che sia sempre pronto a rispondere alle domande sull’evento, che indichi ai partecipanti le migliori risorse, che dia loro indicazioni su dove mangiare (durante le pause), che gli fornisca tutti gli aggiornamenti indispensabili riguardanti un evento, e molto altro ancora;
  • App per eventi: la semplice ma al tempo stesso potente App Evento vi permetterà di gamificare gli eventi e incrementare i livelli di coinvolgimento, raccogliere immediatamente i feedback e fungere da piattaforma attraverso la quale i partecipanti possano accedere ai materiali dell’evento, comunicare tra di loro (o con il vostro team) e molto altro;
  • Realtà virtuale: le cabine per la realtà virtuale sono da sempre al centro dell’attenzione in qualsiasi evento che le possieda. Con la tecnologia VR, permetterete ai partecipanti di vivere il vostro evento, i vostri prodotti e servizi immersi in un mondo completamente nuovo, un mondo virtuale. E a seconda del prodotto/servizio mostrato, anche gli spettatori potranno divertirsi!
  • Dispositivi indossabili: al momento, gli smart watch dominano la categoria dei dispositivi indossabili e possono essere utilizzati per diversi scopi nel corso del vostro evento: dal rendere la procedura di registrazione veloce come un battito di ciglia ad inviare messaggi e comunicare con i partecipanti;
  • Pareti video: Trasformate gli ambienti noiosi in giganteschi schermi interattivi con spettacolari pareti video che proiettino dei fantastici sfondi o delle informazioni utili sull’evento. Possono essere utilizzati anche come pannelli con i quali i vostri partecipanti potranno interagire e divertirsi.

 

Avete bisogno di aiuto? Rivolgetevi al team Angage più vicino a voi per un consiglio su quale tecnologia potrebbe portare i vostri eventi e le esperienze dei partecipanti a un livello superiore.